Coda con parte gonfia e molle

js111
Messaggi: 87
Iscritto il: mer lug 11, 2007 11:01 pm

Coda con parte gonfia e molle

Messaggioda js111 » sab apr 13, 2013 10:09 am

Ciao,

oggi ho fatto il controllo alle mie tartarughe.

Ho notato una cosa strana sulla coda di una tarta, proprio dove c'è il buchino, quindi l'ho ribaltata, cellulare e due foto che posto.
La tarta "dorme" ancora, nel senso che ora è al sole ma è oggi il primo giorno che si muove.

La coda non puzza, la parte biancastra sembra molto più molle, è gonfia e la pelle in alcuni punti si stacca facilmente.
Sembra sia proprio una bella infezione, ma il problema è che il suo metabolismo è ancora fermo, quindi ditemi se sbaglio devo attendere prima di pargli fare qualsiasi puntura di antibiotico (dal mio veterinario)

Prima di andare in letargo non ho visto nulla del genere, la coda era a posto e non mostrava nessuno strano segno.

La tarta è con me da sempre e proprio in quel punto la pelle era sempre stata leggermente più chiara.

Posto le foto sotto ed attendo preranzoso la risposta di cosa possa essere.

http://tinypic.com/r/bi9xm8/6
Immagine
http://tinypic.com/view.php?pic=2mdhr9l&s=6
Immagine
se cliccate su raw image vedete l'immagine bella grande

Grazie

edit: ho reso le immagini visibili per tutti anche senza utilizzare il link : Wink :
Ultima modifica di Tartaboy il sab apr 13, 2013 6:57 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Coda con parte gonfia e molle

Messaggioda Tartaboy » sab apr 13, 2013 7:01 pm

Sembra una brutta infezioncina dello sfintere cloacale, non si riesce a capire se il tessuto è necrotico o meno, ma se lo è un bravo veterinario dovrebbe curettare chirurgicamente e medicare per bene, altrimenti potrebbe essere "solo" molto edemadoso e in tal caso bisogna intervenire comunque in condizioni igieniche decenti, per cui chiamerei al più presto un veterinario, cercane uno qui se non ne conosci già http://www.tartaclubitalia.it/cerca-un-veterinario
e facci sapere come va la visita, speriamo bene!
Ultima modifica di Tartaboy il sab apr 13, 2013 7:02 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata
Vincenzo

js111
Messaggi: 87
Iscritto il: mer lug 11, 2007 11:01 pm

Re: Coda con parte gonfia e molle

Messaggioda js111 » lun apr 22, 2013 8:25 pm

la tartaruga è stata visitata dal verinario che non ha detto nulla di grave, sto disnfettando e mettendo una crema per ricreare la pelle... vi aggiorno con più calma e con qualcosa di più definito più avanti.

Grazie

js111
Messaggi: 87
Iscritto il: mer lug 11, 2007 11:01 pm

Re: Coda con parte gonfia e molle

Messaggioda js111 » dom mag 19, 2013 8:57 pm

Vi aggiorno con le foto, sono pubblicate in ordine di guarigione.
La cura è composta da lavaggi con betadine e sofargen come crema, dopo che si è asciugato il disinfettante.
L'unica cosa che mi preoccupa ora è che ha smesso di fare escrementi. Ossia, la tarta mangia ma negli ultimi giorni ha smesso di liberarsi in modo decente, fa solo delle piccole cacchette e neanche tutti i giorni. Devo considerare il fatto che oramai sono passati (dal 13/04/12 ad oggi) più di 30 giorni, non vorrei siano le uova che in qualche modo la bloccano nella defecazione.
Ho notato inoltre che la tartona risulta essere molto irrequieta.

Cosa ne pensate?
grazie

16/04

http://tinypic.com/r/a479l1/5


22/04

http://tinypic.com/r/33y2r6g/5


16/05

http://tinypic.com/r/aczgwg/5

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Coda con parte gonfia e molle

Messaggioda Tartaboy » lun mag 20, 2013 2:02 pm

Un veterinario dovrebbe valutare la presenza di uova ed eventualmente la somministrazione di ossitocina per aiutare la tarta ad espellerle, impossibile darti consigli diversi dal rivolgerti ad un professionista.
Vincenzo

js111
Messaggi: 87
Iscritto il: mer lug 11, 2007 11:01 pm

Re: Coda con parte gonfia e molle

Messaggioda js111 » lun mag 20, 2013 9:02 pm

Ho provveduto a mettere la tarta in giardino, approfittando di queste piccole giornate di sole.
Questa sera l'ho vista molto tranquilla e devo ammettere che la cosa mi ha un attimo tranquillizato.

La mia domanda è semplice e spero che magari qualcuno possa darmi una mano nel cercare di capire il maggior numero di varianti/possibilità.

Qualcuno ha mai notato se le tarte nel periodo della predeposizione fanno meno cacchina?

grazie : Thanks :

Avatar utente
Gio83Gavi
Messaggi: 119
Iscritto il: dom ott 07, 2012 10:02 pm
Regione: Emilia-Romagna
Località: Bentivoglio (BO)
Contatta:

Re: Coda con parte gonfia e molle

Messaggioda Gio83Gavi » ven ago 02, 2013 6:03 pm

Ciao a tutti.

Avrei bisogno di un aiuto, oppure eventualmente di qualche consiglio.
Ho notato già da circa una decina di giorni come la mia tartaruga femmina HH (o HB, non mi è ancora molto chiara la specie) abbia la coda con la parte terminale più lunga del solito... Inizialmente, pensavo che la causa del problema fosse legata al maschio, che nei suoi confronti è sempre stato piuttosto aggressivo: mi ero promesso di separare la coppia già da diverse settimane, purtroppo però per carenza di tempo sono riuscito a terminare il secondo recinto solo 3 settimane fà, pertanto li ho separati soltanto da 2 settimane.
Ecco alcune foto fatte questa sera alla femmina (sia della zona cloacale che di quella del carapace).

Per quanto riguarda il suo comportamento, ho notato che è abbastanza incline a stare al sole, anche se qua da me è già da molto tempo in cui il caldo si fà sentire, quindi ho pensato possa essere normale... Per il resto mangia tutti i giorni, e con una certa avidità... Le urine mi sembrano di colore normale e emette anche un'altra secrezione di colore bianco (che non ricordo come si chiama).

Pertanto vi chiedo:
- la coda con parte terminale gonfia di cosa è sintomo? Di un infezione intestinale o può essere segnale anche di altre patologie?
- quella specie di cicatrice bianca che si trova sul carapace è appunto una cicatrizzazione di una ferita precedente?
- nella parte terminale del carapace, vicino alle zampe posteriori, ho notato che è comparsa una macchia bianca... potrebbe trattarsi di una ferita legata all'accoppiamento con il maschio?

Grazie a chi mi saprà aiutare, comunque stavo pensando di dare un colpo di telefono alla mia veterinaria, che magari mi sa dare delucidazioni in merito... : Thanks :
Allegati
Immagine6.jpg
Immagine6.jpg (36.78 KiB) Visto 1880 volte
Immagine3.jpg
Immagine3.jpg (75.53 KiB) Visto 1880 volte
Immagine5.jpg
Immagine5.jpg (49.45 KiB) Visto 1880 volte
Immagine1.jpg
Immagine1.jpg (42.95 KiB) Visto 1880 volte


Torna a “Sezione medica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti