Topi e Ratti - I loro disastri

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Topi e Ratti - I loro disastri

Messaggioda Tartaboy » ven gen 09, 2015 11:32 am

tartamomik ha scritto:Ciao, resuscito questa discussione di un anno fa perché ho una curiosità...ho provato a leggere qua e là ma nn ho trovato una risposta alle mie domande. Mi incuriosisce il fatto che queste povere bestiole siano state rosicchiate in vari punti del loro carapace e piastrone ma non nelle parti molli (per fortuna).
E' perché riescono a ritirare totalmente dentro zampe,testa,coda...? Così profondamente da non essere raggiunte dalla testa di un ratto? O c'è un'altra spiegazione? In questo caso ho capito che sono baby e quindi di dimensioni ridotte dove forse la testa di un topo non può spingersi ma in una tarta adulta?

I ratti sono animali dal comportamento piuttosto complesso, in molti casi attaccano i cheloni non tanto per alimentarsi, quanto per limarsi i denti, quindi una parte dura risulta più gradita di una molle...
Vincenzo

Avatar utente
rosamaria
Messaggi: 262
Iscritto il: ven feb 10, 2012 12:29 am
Regione: lombardia
Località: prov.di bergamo

Re: Topi e Ratti - I loro disastri

Messaggioda rosamaria » mar gen 27, 2015 4:53 pm

Aprofitto del ritorno della discussione per chiarirmi un dubbio,queste tartarughe col passare del tempo ricostruiranno il loro carapace o saranno sempre segnate cosi ?
Grazie. : turtlec : Rosa

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Topi e Ratti - I loro disastri

Messaggioda Agostino » gio gen 29, 2015 2:38 pm

il carapace non ritorna più come in origine, si vedranno parti chiare dove le ferite saranno calcificate.


Torna a “Sezione medica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti