SPOSTAMENTO TEMPORANEO SENZA MICROCHIP

Avatar utente
luval
Messaggi: 47
Iscritto il: lun giu 12, 2006 9:55 pm
Località: Campania

SPOSTAMENTO TEMPORANEO SENZA MICROCHIP

Messaggioda luval » lun ago 03, 2015 5:34 pm

Ciao a tutti!
Mi trovo alle prese con questo problema, ho cercato su internet e nel forum ma non sono riuscito a trovare la specifica situazione, e spero ora qualcuno mi riesca ad aiutare:
Fino a 3-4 anni fa solitamente quando traslocavo temporaneamente per il periodo estivo portavo con me le mie tarta HH dopo regolare denuncia di spostamento fatta in maniera semplice compilando i relativi moduli all.3.

Adesso dopo anni, volendo spostarmi nei prossimi 20 giorni, mi sono di nuovo informato per dichiarare lo spostamento e ho visto che sono cambiate parecchie cose nella legislazione riguardo l'identificazione degli animali: non riesco a capire se i miei esemplari risultano regolarmente identificati ai fini di uno spostamento o no, in quanto non hanno microchip ma solo identificazione fotografica.

Sono allevatore puramente amatoriale, i 12 esemplari mi sono nati nel 2005 e 2009 e ho regolare denuncia di nascita.
E' obbligatoria pure per loro l'inoculazione di microchip, anche se prima risultavano già identificati tramite foto?
Mi ritrovo già fuori legge??
O comunque nell'impossibilità di spostarli??
Vi ringrazio!!

Luca

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: SPOSTAMENTO TEMPORANEO SENZA MICROCHIP

Messaggioda nico62 » mar ago 04, 2015 7:11 am

Teoricamente non saresti in regola, in quanto dopo la denuncia di nascita
è necessario validare la setssa con l'inoculo del chip. ( nuove norme)
Ovviamente la legge dice entro un anno dalla denuncia ma con un certificato veterinario si può ritardare questa operazione anche di due anni se le piccole sono poco cresciute e non ancora pronte per il chip.
La tua situazione te la può chiarire solo la Forestale, spiega al tuo ufficio CItes di competenza
cosa intendi fare e vedi cosa ti dicono. : winkwk :
Il mio consiglio è quello di chippare il prima possibile tutte le tue tartarughe, intanto ti metti in regola : Thumbup :
Nico62

Avatar utente
luval
Messaggi: 47
Iscritto il: lun giu 12, 2006 9:55 pm
Località: Campania

Re: SPOSTAMENTO TEMPORANEO SENZA MICROCHIP

Messaggioda luval » mar ago 04, 2015 10:43 pm

Ciao Nico62!
Grazie per la risposta...

Cavolo insomma mi sono risvegliato proprio male dopo anni di beata ignoranza... Mi avessero almeno avvertito in tempo o aggiornato riguardo tale rinnovata esigenza dal CFS....

Insomma all'epoca dell'uscita della norma le mie tarta più piccole avevano già 3 anni, le altre 7., quindi oltre l'anno di età.
Mi sembra incredibile allora come adesso.
Ma se a quanto pare si tratta di obbligo generale per le tarta dagli 1 ai 100 anni...

Ad ogni modo contatterò il CFS sperando di non dover affrontare la spesa di 12 microchip, anche se senz'altro utile (ma onerosa).

Luca


Torna a “Sezione normativa”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron