Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

fcaponi
Messaggi: 1
Iscritto il: mar lug 12, 2011 9:34 pm
Regione: roma

Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda fcaponi » dom mar 31, 2013 10:14 pm

Ciao a tutti e buona pasqua, anche se un pò in ritardo.

Scusate la domanda banale, ma tra tutte le circolari, i post precedenti e le varie interpretazioni, sto avendo difficoltà ad orientarmi nella procedura corretta per la mia situazione.

Questa la mia situazione: io ho quattro tartarughe Hermanni (3 boettgheri e 2 hermanni) avute come cessione gratuita a cesena nel lontano 2006 o 2007 (non ricordo a memoria dovrei ritrovare la dichiarazione di cessione), da un allevatore molto simpatico Toscano (di Arezzo mi sembra). Tale dichiarazione non riporta alcun numero di protocollo perchè la comunicazione alla guardia forestale l'avrebbe fatta l'allevatore stesso.

Visto che probabilmente quest'anno avrò la prima covata, volevo capire quale sarà la procedura da seguire, visto da quello che ho capito i nuovi nati dovranno essere tutti obbligatoriamente microchippati. Ma i genitori? Prima domanda che mi turba un pò: sono ancora in regola o avrei dovuto fare qualcos'altro?

PS: l'unico scopo per cui allevo è a scopo personale, e non intendo vendere o cedere i nuovi nati, ma solo rimanere se possibile in regola.

Sperò di aver elencato tutte le informazioni necessarie... in caso contrario invece chiedete pure.


Ciao,
Franco

Rucola
Messaggi: 283
Iscritto il: lun mar 23, 2009 10:51 pm
Regione: lombardia

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda Rucola » lun apr 01, 2013 1:26 pm

Per prima cosa rintraccia la documentazione in tuo possesso (è molto importante), poi se hai ancora il contatto dell'allevatore che ti ha ceduto le tartarughine, fatti mandare la dichiarazione di cessione che ha comunicato alla forestale ed anche la denuncia di nascita delle piccole (non necessaria, ma utile), dopo di che recati all'ufficio Cites territoriale a cui competi e coi documenti in tuo possesso e il relativo certificato di inserimento del microchip degli adulti e richiedi il certificato Cites, ti sarà rilasciato un certificato in fonte F.
Per quanto riguarda i piccoli, che pensi che arriveranno, potrai richiedere la fonte C, previo controllo del DNA.
I piccoli dovranno essere microchippati al compimento del 1° anno, sia che tu le tenga sia che li ceda.

fiore72
Messaggi: 34
Iscritto il: lun apr 20, 2009 10:29 pm
Località: Abruzzo

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda fiore72 » ven apr 26, 2013 4:37 pm

Buonasera a tutti,volevo fare una domanda:cosa succede se il venditore nel 2006 non ha comunicato alla forestale la cessione ?
Grazie.

Avatar utente
tartaclaudia
Messaggi: 38
Iscritto il: ven mag 04, 2012 5:54 pm
Regione: Lombardia
Località: Cremona

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda tartaclaudia » ven apr 26, 2013 4:56 pm

Succede che, almeno ufficialmente, sono ancora sue. Quindi dovrebbe riprendersele e fare tutta la procedura della movimentazione per poi ridartele in maniera ufficiale.
Questo almeno in teoria perchè probabilmente oggi non avrà la possibilità di riprenderle perchè il numero delle tarta in suo possesso corrisponde esattamente al numero di tarta che ha denunciato in suo possesso. Scusa il gioco di parole, il succo è che non potrà riprendersele, almeno ufficialmente, e chiunque le deterrà lo farà illegalmente.

Rucola
Messaggi: 283
Iscritto il: lun mar 23, 2009 10:51 pm
Regione: lombardia

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda Rucola » ven apr 26, 2013 7:01 pm

tartaclaudia ha scritto:Succede che, almeno ufficialmente, sono ancora sue. Quindi dovrebbe riprendersele e fare tutta la procedura della movimentazione per poi ridartele in maniera ufficiale.
Questo almeno in teoria perchè probabilmente oggi non avrà la possibilità di riprenderle perchè il numero delle tarta in suo possesso corrisponde esattamente al numero di tarta che ha denunciato in suo possesso. Scusa il gioco di parole, il succo è che non potrà riprendersele, almeno ufficialmente, e chiunque le deterrà lo farà illegalmente.

E chi lo conosce il numero di tarte in suo possesso, se non ha il registro?
Di conseguenza potrà sempre fare la movimentazione con riferimento alla denuncia di nascita fatta a suo tempo, ovviamente le tarte dovranno essere microchippate come pure i gneitori.

Avatar utente
tartaclaudia
Messaggi: 38
Iscritto il: ven mag 04, 2012 5:54 pm
Regione: Lombardia
Località: Cremona

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda tartaclaudia » sab apr 27, 2013 1:05 pm

Se si mettono di buzzo buono la storia si ricostruisce con le denunce di possesso, le denunce di nascita, le cessioni gratuite e le denunce di morte.
Certo non è una cosa semplice.
Comunque io preferirei farmi trovare con un numero di tarta in difetto (che posso giustificare) che con un numero in eccesso.

barbatarta
Messaggi: 26
Iscritto il: dom set 07, 2014 8:42 am
Regione: Toscana

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda barbatarta » dom set 07, 2014 9:40 am

Mi accodo a questa discussione perchè sinceramente non ci sto capendo nulla.......

Sia qui sul forum che ieri al Tartabeach, chiedendo info a espositori/venditori/allevatori, ho avuto indicazioni diverse che mi hanno confuso ancora di pi!

Allora, io ho due hermanni nate nel 2005 e avuto in cessione gratuita nel 2006.
Sono maschio e femmina e non so se questa è una fortuna visto quanto è complicato e oneroso denunciare le nuove nascite : Hurted :

Allora, qualcuno mi ha detto che devo microchippare gli adulti poi, se nascerà qualcosa, microchippare anche i figli.
Qualcuno mi ha detto che gli adulti non vanno chippati ma gli eventuali figli sì.
Qualcuno mi ha detto che non devo microchippare nessuno, che le mie tarta sono già in regola così e se nascono i figli devo solo fare la denuncia di nascita ma non ho obbligo di mettere il microchip.
Qualcuno gentilmente mi spiega qual è l'iter.
Non so se faranno figli, intanto mi interessa sapere se con le due adulte sono a posto così.

Altra cosa, non meno importante: sono andata a ricercare il foglio che ho della cessione gratuita;
riporta
1) dati del cedente
2) dati miei
3) ...2 esemplari di hermanni legalmente possedute aventi a corredo la seguente documentazione
e qui c' scritto quando sono nati gli esemplari, numero di protocollo/posizione e data c/o Cites Firenze (immagino questo si riferisca alla denuncia di nascita)
4) data e firma sua.

Non ci sono timbri e firme dell'ufficio Cites. E' tutto regolare???

barbatarta
Messaggi: 26
Iscritto il: dom set 07, 2014 8:42 am
Regione: Toscana

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda barbatarta » dom set 07, 2014 9:43 am

Chiedo scusa per gli errori ma sto scrivendo da tablet e ogni tanto becco la lettera sbagliata : Wink :

Rucola
Messaggi: 283
Iscritto il: lun mar 23, 2009 10:51 pm
Regione: lombardia

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda Rucola » lun set 08, 2014 3:25 pm

barbatarta ha scritto:Mi accodo a questa discussione perchè sinceramente non ci sto capendo nulla.......

Sia qui sul forum che ieri al Tartabeach, chiedendo info a espositori/venditori/allevatori, ho avuto indicazioni diverse che mi hanno confuso ancora di pi!

Allora, io ho due hermanni nate nel 2005 e avuto in cessione gratuita nel 2006.
Sono maschio e femmina e non so se questa è una fortuna visto quanto è complicato e oneroso denunciare le nuove nascite : Hurted :

Allora, qualcuno mi ha detto che devo microchippare gli adulti poi, se nascerà qualcosa, microchippare anche i figli.
Qualcuno mi ha detto che gli adulti non vanno chippati ma gli eventuali figli sì.
Qualcuno mi ha detto che non devo microchippare nessuno, che le mie tarta sono già in regola così e se nascono i figli devo solo fare la denuncia di nascita ma non ho obbligo di mettere il microchip.
Qualcuno gentilmente mi spiega qual è l'iter.
Non so se faranno figli, intanto mi interessa sapere se con le due adulte sono a posto così.


Per denunciare i nati i genitori devono essere microchippati., è scritto nella denuncia di nascita.
I piccoli devono essere microchippati entro l'anno dalla nascita, questo è specificato in una apposita circolare.

barbatarta ha scritto:Altra cosa, non meno importante: sono andata a ricercare il foglio che ho della cessione gratuita;
riporta
1) dati del cedente
2) dati miei
3) ...2 esemplari di hermanni legalmente possedute aventi a corredo la seguente documentazione
e qui c' scritto quando sono nati gli esemplari, numero di protocollo/posizione e data c/o Cites Firenze (immagino questo si riferisca alla denuncia di nascita)
4) data e firma sua.

Non ci sono timbri e firme dell'ufficio Cites. E' tutto regolare???


Visto che hai tutti i documenti che elenchi, ti consiglio, ancor di più, di microchippare gli adulti e di richiedere il cites per gli stessi, ti sarà rilasciata la fonte F ed i piccoli che nasceranno, avranno diritto alla fonte C, previo controllo genetico a totale carico del ministero dell'ambiente.
Per la procedura di richiesta del Cites, l'argomento è già stato trattato in questo forum, fai una ricerca e saprai come procedere, se invece la tua pigrizia è prevalente, una telefonata all'ufficio cites a cui fai capo ti darà le spiegazioni necessarie che potrai trovare anche sul sito del CFS.

barbatarta
Messaggi: 26
Iscritto il: dom set 07, 2014 8:42 am
Regione: Toscana

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda barbatarta » lun set 08, 2014 4:54 pm

Rucola, ti ringrazio tanto della risposta!

L'anno scorso ho visto la tartaruga fare una covata ma non è nato nulla (a metà settembre ho scavato e rotto le uova ed erano marcite). Quest'anno non l'ho nemmeno vista scavare e, considerato quanto ha piovuto dalle mie parti, anche se ci fossero le uova magari capita come l'altra volta. : Rolleyes :
Io sinceramente non ho neppure un gran interesse ad avere i figli proprio per tutto l'iter che c'è dietro e poi perchè da due ne avrei 10...poi 20...pensavo addirittura di divedere le due tarta per non farle riprodurre : Rolleyes :

Quello che adesso maggiormente mi interessa è sapere se sono regolari (e mi sembra di aver capito di sì), potrei chiedere il cites F o U ma servirebbe solo per farle ripordurre (e in tal caso dovrei farle chippare) se non le faccio riprodurre possono rimanere con il foglio di cessione gratuita e senza microchip.
Riassumendo: se si riproducono devo chippare anche gli adulti se non si riproducono non è necessario, giusto?
: book :

Tu parli di "tutti i documenti che possiedi"...in realtà il foglio è solo uno e le cose che ho elencato sono tutte scritte su quello.
E mi sembra un po' pochino perchè non vedo timbri o firme dell'uff. Cites.

Ho già fatto ricerche e letto un po' ma per un neofita è veramente un labirinto, scusami : Cry :

Rucola
Messaggi: 283
Iscritto il: lun mar 23, 2009 10:51 pm
Regione: lombardia

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda Rucola » lun set 08, 2014 6:56 pm

barbatarta ha scritto:Rucola, ti ringrazio tanto della risposta!

Quello che adesso maggiormente mi interessa è sapere se sono regolari (e mi sembra di aver capito di sì), potrei chiedere il cites F o U ma servirebbe solo per farle ripordurre (e in tal caso dovrei farle chippare) se non le faccio riprodurre possono rimanere con il foglio di cessione gratuita e senza microchip.
Riassumendo: se si riproducono devo chippare anche gli adulti se non si riproducono non è necessario, giusto?
: book :

1- se non le vuoi far riprodurre potresti non farle microchippare, anche se la norma ne prevede la chippatuara, ma ogni ufficco Cites la interpreta in modo autonomo

barbatarta ha scritto:
Tu parli di "tutti i documenti che possiedi"...in realtà il foglio è solo uno e le cose che ho elencato sono tutte scritte su quello.
E mi sembra un po' pochino perchè non vedo timbri o firme dell'uff. Cites.

Ho già fatto ricerche e letto un po' ma per un neofita è veramente un labirinto, scusami : Cry :


Il numero di protocollo ne conferma che il documento è più che regolare.

barbatarta
Messaggi: 26
Iscritto il: dom set 07, 2014 8:42 am
Regione: Toscana

Re: Devo regolarizzare le cessioni gratuite?

Messaggioda barbatarta » lun set 08, 2014 7:31 pm

Ok, grazie sei stata (o stato? ) molto chiaro/a.

Del foglio di cessione che ho mi convince poco il fatto che secondo me il protocollo e' riferito alla denuncia di nascita non al passaggio a me.. Boh, mi sa che telefono all'ufficio cites di Firenze e chiedo.

Grazie ancora x la disponibilità


Torna a “Sezione normativa”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron